La soluzione non invasiva alla perdita dei capelli per uomo e donna. Risolvi il problema della calvizie in modo naturale ed efficace senza farmaci, trapianti o prodotti miracolosi di dubbia qualità.
Siamo presenti a Roma e nel Lazio
+39 393 369 8815
info@hairagain.it
Seguici

+39 393 369 8815

Centri in Lazio (Roma)

09:00 - 18:00

Colla acrilica: il migliore adesivo per impianti infoltimento uomo?

Tubetto di colla acrilica e protezione del cuoio capelluto

Colla acrilica: il migliore adesivo per impianti infoltimento uomo?

Per garantire la corretta adesione degli impianti di infoltimento per uomo, la colla più utilizzata è generalmente quella acrilica. A differenza della colla ad acqua, infatti, quella acrilica ha una tenuta eccellente, ed è molto più semplice da utilizzare anche in mani meno esperte.

Noi di Hair Again produciamo noi stessi la nostra colla acrilica, e garantiamo pertanto la massima qualità di un prodotto la cui formulazione è stata appositamente studiata in laboratorio. Questa formulazione è infatti stata perfezionata traendo ispirazione da altri brand internazionali. Proprio perché prodotta qui in Italia, è disponibile ad un prezzo ben più contenuto ed è fabbricata con ingredienti di qualità certificata.

In generale, la colla acrilica è una colla estremamente resistente, con una tenuta incredibile anche in caso di umidità e sudore. E’ un adesivo completamente trasparente che vi garantirà l’invisibilità totale, ed è molto fluida in modo risultare di facile applicazione. E’ anche a presa rapida, per cui basta qualche passata e potrete subito applicare l’impianto senza problemi.

Anche se non è tossica, la colla acrilica tende però ad essere aggressiva sulla pelle ed quindi sconsigliata l’applicazione direttamente sulla cute. Si deve invece stendere sulla superficie inferiore della protesi di capelli maschile. Essendo a presa rapida, è sufficiente qualche passata e potrete subito applicare l’impianto senza problemi.

Per chi volesse invece garantire la massima tenuta della colla, è comunque possibile applicarla anche alla pelle utilizzando prima uno scalp protector. Quest’ultimo è una maschera protettiva che forma un film protettivo sulla cute, agendo da barriera e aumentando la presa della colla. In questo caso, la manutenzione stessa dell’intero impianto capillare sarà ridotta dato che la durata della colla sarà maggiore.

No Comments

Post a Comment