La soluzione non invasiva alla perdita dei capelli per uomo e donna. Risolvi il problema della calvizie in modo naturale ed efficace senza farmaci, trapianti o prodotti miracolosi di dubbia qualità.
Siamo presenti a Roma e nel Lazio
+39 393 369 8815
info@hairagain.it
Seguici

+39 393 369 8815

Centri in Lazio (Roma)

09:00 - 18:00

Colla ad acqua: la soluzione migliore per le protesi capelli uomo?

Colla ad acqua Ghost Bond Platinum

Colla ad acqua: la soluzione migliore per le protesi capelli uomo?

Uno dei prodotti più utilizzati per la manutenzione e la gestione degli impianti di infoltimento per uomo è la colla, necessaria a far aderire questi ultimi alla nostra cute. La colla ad acqua in particolare è un collante più delicato rispetto alla colla acrilica, ed è apprezzato per questo da chi preferisce prodotti meno aggressivi.

Noi di Hair Again abbiamo scelto fra i mille prodotti diversi disponibili sul mercato la colla ad acqua Ghost Bond Platinum, un prodotto di origine Americana di qualità particolarmente elevata. Il motivo per cui abbiamo reputato questa colla migliore di tante altre è innanzitutto la straordinaria resistenza termica. Questo collante è infatti in grado di resistere bene anche al caldo torrido o sotto il sole senza causare distaccamenti parziali o totali particolarmente imbarazzanti.

La resistenza termica evita inoltre la formazione di grumi fastidiosi con il cambio di temperatura. La colla Ghost Bond Platinum è inoltre molto resistente, ha una tenuta davvero lunga ed è anche resistente all’acqua. Di conseguenza può essere utilizzata anche quando si va al mare, in spiaggia, per fare sport, ecc.

Differenze fra colla ad acqua e colla acrilica

Le principale differenza fra colla acrilica e colla ad acqua è che quest’ultima è sostanzialmente è più delicata, ed è pertanto possibile applicarla direttamente sulla cute oltre che sull’impianto di capelli. Si tratta di un aspetto molto importante per chi ha una cute che si irrita facilmente, o per chi non vuole usare un prodotto troppo aggressivo. La colla ad acqua può comunque essere applicata in aggiunta alla colla acrilica per chi vuole una tenuta ancora maggiore della propria protesi di capelli.

L’altra differenza rispetto alla colla acrilica è che la colla ad acqua richiede maggiori attenzioni durante l’applicazione. Infatti, per assicurarsi che si asciughi bene, è necessario aspettare dai 7 ai 10 minuti dopo ogni passata. E’ inoltre molto importante che la testa non sia sudata durante la stesura del prodotto, per evitare di comprometterne irreversibilmente la tenuta. La colla ad acqua ha bisogno di circa 24 ore per reticolare adeguatamente, durante le quali non è possibile fare lo shampoo dopo aver indossato l’impianto capillare maschile. Si tratta quindi di un prodotto certamente eccellente, ma che richiede una gestione molto attenta in fase di applicazione.

Riassunto delle caratteristiche:

  • Buona resistenza termica
  • Ottima per pelli delicate
  • Non adatta a persone che sudano durante l’applicazione
  • Applicazione più complicata
  • Inadatta a chi è alle prime armi

No Comments

Post a Comment